Fundraising per la Rigenerazione Urbana
27 Luglio 2021
Siamo alla ricerca di un/una Data Analyst
5 Agosto 2021

Corso di Alta Formazione in Welfare Community Manager AA 2021/2022

Il Corso di alta formazione in Welfare Community Manager. Culture, modelli imprenditoriali e progettazione di servizi sociali innovativi è promosso dal Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Bologna in collaborazione con AICCON.

Il Corso offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di formare e specializzare un esperto in grado di progettare un sistema di welfare plurale e reticolare (pubblico, privato e di terzo settore) capace di promuovere innovazioni culturali, economiche ed organizzative per implementare nuovi servizi territoriali.

Il corso propone una riflessione teorica ed empirica sul passaggio da un welfare “passivo”, “compensativo” e “assistenziale” ad uno “attivo”, “capacitante” e basato sulla costruzione di una “solidarietà mediante servizi”. Il corso, facendo riferimento a sperimentazioni già attive e in corso d’implementazione, intende valorizzare e sostenere la cultura imprenditoriale del territorio con l’intento di trasformare la singolarità degli stakeholder in una rete di progetti comuni e condivisi.

Il Corso, sotto la direzione del prof. Riccardo Prandini si terrà a Bologna.

DIDATTICA

A fronte di una frequenza pari al 70%, il Corso rilascia 16 crediti formativi universitari.

Causa imprevedibilità dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria da COVID-19 e al fine di assicurare la continuità nello svolgimento delle attività didattiche, le stesse potranno, se necessario, essere erogate in modalità mista, in presenza e a distanza in linea con le disposizioni d’Ateneo.

PIANO DIDATTICO

  • Nuovi orizzonti del welfare: l’innovazione paradossale – Docente: Riccardo Prandini;
  • Innovazione Sociale nei servizi territoriali di welfare – Docente: Paolo Venturi;

Modulo di approfondimento: Forme innovative e strumenti di finanziamento per l’imprenditorialità sociale – Docente: Paolo Venturi;

  • Dalla responsabilità alla cittadinanza d’impresa. Metodologie di lavoro e analisi di caso –Docente: Elena Macchioni;

Modulo di approfondimento : Approcci, tecniche, esempi di Stakeholder Engagement in reti di welfare aziendale-territoriale – Docente: Walter Sancassiani;

  • Comunicare il welfare: le piattaforme digitali tra cultura organizzativa e generazione di valore – Docente: Andrea Baldazzini;
  • Analisi del codice dei contratti pubblici e sue trasformazioni – Docente: Sofia Bandini;

–  Modulo di approfondimento: La co-programmazione e la co-progettazione di attività e di servizi. Analisi di casi e costruzione di un metodo di lavoro – Docente: Avv. Luciano Gallo 

  • La valutazione di impatto nel terzo settore. Dare valore al cambiamento generato – Docente: Sara Rago;

– Modulo di approfondimento: Il diversity management come processo di cambiamento nel terzo settore. Analisi di casi nazionali ed internazionali – Docente: Marco Buemi.

 

Il corso si rivolge inoltre a studenti che intendono acquisire gli strumenti per una nuova professionalità con competenze multidisciplinari e operante nell’ambito dei servizi di welfare territoriale.

Lezioni: marzo – settembre 2022
Scadenza bando: 20 gennaio 2022
Numero partecipanti: Minimo: 12 – Massimo: 35

Quota di partecipazione: € 2.000 (€ 1.500 uditori)

COME ISCRIVERSI

Bando consultabile sul sito web, seguendo il percorso www.unibo.it > Didattica > Corsi di Alta Formazione > 2021 – 2022 > Corso di alta formazione in Welfare Community Manager

SCARICA IL BANDO

INFO
Segreteria didattica
af.wcm@unibo.it
333/7526720